Home / Psicologia / Come impariamo a leggere quando siamo bambini?
imparare a leggere da bambini

Come impariamo a leggere quando siamo bambini?

Tutti noi, se abbiamo frequentato almeno la scuola elementare, siamo in grado di leggere. Si tratta di una capacità che non siamo in grado di comprendere appieno, perché è una delle capacità più incredibili del nostro cervello, che essenzialmente ci differenzia dagli animali.

Ma quando si impara a leggere e, soprattutto, come si impara a leggere? In questo articolo cerchiamo di capire quali sono le quattro fasi essenziali che un bambino deve attraversare, nel corso di diversi anni della sua vita, per acquisire la capacità di leggere.

1. La fase logografica

La fase logografica non è una lettura vera e propria, ma è associare alla “veste grafica” di una certa parola un disegno che si crea nella mente del bambino.

Di solito avviene nell’età dell’asilo (3-5 anni) e si può capire con un esempio semplice: il bambino riconosce la scritta del proprio nome, e a volte lo sa anche scrivere, oppure la scritta del titolo del suo cartone animato preferito.

Lui non sta leggendo, ma sta associando la forma della parola a un oggetto (lui stesso, il cartone animato), e questo è il primo passo per imparare a leggere, perché poi tutte le parole diventeranno associazioni.

PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

cos-e-l-autolesionismo

Cos’è l’autolesionismo?

Cos’è l’autolesionismo? Hai mai sentito parlare di autolesionismo? No? Vediamo insieme cos’è. Si parla di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *