Home / Psicologia / Come sviluppare la creatività grazie alla teoria Scamper

Come sviluppare la creatività grazie alla teoria Scamper

4. Modificare le situazioni

A questo punto si tratta solamente di modificare leggermente le soluzioni ai problemi “irreali” che sono venuti fuori cercando di renderle in linea con il pensiero che ci è venuto in mente.

5. Capire come risolvere il problema in modo creativo

Qui bisogna analizzare la situazione per capire se la soluzione trovata al problema “irreale” possa essere adattata a quello reale.

Nel problema irreale che ci siamo trovati ad affrontare c’è un modo per “legare”, per esempio, la discoteca agli studi che abbiamo fatto?

PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

cos-e-l-autolesionismo

Cos’è l’autolesionismo?

Cos’è l’autolesionismo? Hai mai sentito parlare di autolesionismo? No? Vediamo insieme cos’è. Si parla di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *