Home / Attualità / Teenager e social media: effetto modesto sulla felicità
social-media

Teenager e social media: effetto modesto sulla felicità

L’uso dei dispositivi elettronici per stare sui giochi e sui social network oggi è spesso motivo di discussione fra genitori stessi e non solo, i motivi della preoccupazione sono quelli che riportano al cyberbullismo ma anche ai danni sulla vista e alla mancanza di vera socializzazione umana, ma uno studio condotto dall’Università di Oxford afferma che i social media abbiamo un effetto modesto sulla felicità dei teenager.

Cosa dice lo studio

Lo studio condotto dallo Oxford Internet Institute e pubblicato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas) è stato condotto su oltre 10 mila ragazzi (femmine e maschi) con età compresa fra i 10 e 15 anni tra il 2009 e il 2017.

Durante tutto questo periodo i ricercatori hanno monitorato il tempo passato sui social media giornalmente dai ragazzi, ai quali è stato richiesto di comunicare il loro grado di soddisfazione rispetto ai vari ambiti della propria vita.

Gli ambiti con cui è stato messo a confronto il grado di soddisfazione rispetto all’uso dei social media riguardano gli amici, la famiglia e lo studio.

Sui risultati sono state condotte oltre 2mila analisi e la conclusione è stata che che i teenager che passano tempo sui social media in realtà hanno solo una leggera percentuale in più, rispetto a quelli che non li usano, di non essere soddisfatti della propria vita.

Gli studi sull’uso dei social media sicuramente dovranno ancora essere approfonditi e vi saranno ulteriori ricerche in merito, ma al momento sulla base di quanto dichiarato da uno dei ricercatori dello studio si può pensare che questi non influenzino molto di più i teenager rispetto ad altre varianti della loro vita quotidiana.

In conclusione il professor Andrew Przybylski ha afferamato che “Dato il rapido sviluppo tecnologico degli ultimi anni, la questione di come il nostro crescente utilizzo della tecnologia per interagire tra loro influenzi il nostro benessere è diventato sempre più importante. Con la maggior parte dell’attuale dibattito basato su evidenze scarse, questo studio rappresenta un passo importante verso la mappatura degli effetti della tecnologia sul benessere degli adolescenti.”

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

limone-carcinoma seno

Limoni per riconoscere il cancro al seno

Il cancro al seno è purtroppo una malattia che colpisce sempre più donne soprattutto nell’età ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *