Home / Psicologia / Come capire se si è vittima di bullismo psicologico

Come capire se si è vittima di bullismo psicologico

Il bullismo psicologico è una delle forme di bullismo più subdole che ci siano, ma non è meno concreto del bullismo verbale o, comunque, del bullismo diretto.

In questo caso non ci sono azioni violente, né verbali né fisiche, sulla vittima, ma si arriva all’esclusione dal gruppo e la negazione delle relazioni sociali con gli altri. E’ tipico di solito delle ragazze in età scolastica (medie-superiori), e di seguito andiamo a vedere quali sono i segnali principali del fatto che si è vittima di bullismo psicologico.

1. Vengono messe in giro false voci su di te

Se qualcuno mette in giro false voci sulla tua persona, e qualcuno prima o poi lo dice, questo è uno dei segni più evidenti del fatto che qualcuno stia facendo bullismo psicologico su di te.

Se non ci fosse opera di bullismo, non avrebbe senso mettere in giro delle voci, per cui questo è uno degli aspetti principali.

PAGINA SEGUENTE psico.it ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

autocommiserazione-significato-psicologia

Sei una persona che si auto-commisera?

Sei una persona che si auto-commisera? Sicuramente (primo o poi capita a tutti) ti sarà ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *