Home / Attualità / Tre semplici esercizi che ti renderanno istantaneamente molto più felice

Tre semplici esercizi che ti renderanno istantaneamente molto più felice

Ogni individuo mira alla felicità, anche se questo parametro è molto soggettivo in quanto ciò che può rendere felice una persona può essere meno importante per un’altra.

Spesso ci si sente depressi e demotivati, in quanto non si riesce a trovare il giusto appiglio per ribaltare la propria situazione a nostro favore, ma non per questo bisogna demordere e lasciarsi sopraffare dal cattivo umore.

Se anche tu desideri scoprire delle tecniche che riusciranno a renderti più felice in pochi minuti continua la lettura di questo articolo, nel quale troverai delle risposte molto valide in grado di appagarti e fornirti delle ottime soluzioni.

Assapora il passato

Se non riesci a trovare delle valide motivazioni che riescano a renderti felice nel presente, puoi aggrapparti a qualche ricordo del passato.

Se non riesci a focalizzarti su questo momento speciale, potrai trovare spunto ammirando qualche vecchia fotografia, che non farà altro che riportare alla mente dei momenti di gioia che hai potuto assaporare nel corso degli anni.

Basterà una foto per farti rivivere le emozioni che hai vissuto in quel preciso momento e che faranno comparire l’ombra di un sorriso sul tuo volto.

Questo studio ha portato a galla quello che venne definito dagli scienziati come il più grande impulso relativo alla ricerca della felicità, in quanto moltissime persone hanno trovato giovamento da questa piccola risorsa.

Lascia spazio all’immaginazione

Se non riesci a trovare la giusta ispirazione nemmeno nel passato prova a ritagliarti dei momenti in cui sarà l’immaginazione a concederti la felicità di quei bisogno.

Sognare ad occhi aperti è una valida alternativa, poiché permette di assaporare degli scenari che non si ha avuto la possibilità di vivere nella vita reale.

Soffermati su tutto ciò che avresti potuto vivere qualora le cose fossero andate in maniera diversa e focalizzati su tutti i risultati che potrai raggiungere qualora questo momento di ansia e depressione cesserà di esistere.

Se questo non ti aiuta, implica nel tuo gioco fantasioso anche la presenza delle persone che ami di più, in modo da immaginare le loro risposte ad un determinato avvenimento.

Pensa alle azioni positive che hai fatto nel corso della vita

Anche se la tua vita non ti appare tutta rose e fiori, si saranno sicuramente verificati dei momenti in cui la tua presenza e la tua persona sono state fondamentali e indispensabili ad altri individui.

Per ritrovare la felicità persa infatti, non dovrei far altro che concentrarti sulle azioni caritatevoli e compassionevoli che hai svolto, a prescindere dal tempo in cui queste si sono verificate.

Per fare questo esercizio non dovrai per forza ricercare delle imprese giunoniche, in quanto la felicità è fatta di piccole cose e anche il sorriso di un bambino può migliorare la tua giornata.

Conclusioni

La felicità è un sensazione effimera, che per alcuni può essere molto facile da raggiungere, mentre altri sono estremamente convinti di non averla mai provata e che sicuramente non riusciranno mai a raggiungere nel corso della vita.

Non ti abbattere e cerca di trovare la tua felicità personale lasciandoti ispirare dalle persone che ti circondano e soffermandoti su ciò che realmente riesce a migliorare le tue giornate.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

La sfida della disintossicazione digitale

L’avvento della tecnologia ha fatto sì che ognuno di noi trascorra gran parte del suo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *