Home / Psicologia / Vincere la pigrizia: 5 strategie psicologiche utili

Vincere la pigrizia: 5 strategie psicologiche utili

Le persone pigre possono essere un vero problema quando dobbiamo fare qualcosa di concreto.

Qualcuno si rende conto di un problema che riguarda lui stesso, altri invece hanno a che fare con persone pigre che non riescono a smuovere per fare qualcosa; la pigrizia è un problema psicologico che, tuttavia, con la strategia giusta si può risolvere. Vediamo come.

1. Iniziamo dalle cose semplici

Per vincere la pigrizia bisogna iniziare dalle piccole cose, per capire che c’è una soddisfazione anche se facciamo piccoli movimenti.

Spesso, infatti, il problema del pigro è iniziare a fare qualcosa, non tanto farla; alzarsi in piedi può essere già lo scoglio insormontabile prima di fare una certa cosa ma, una volta iniziato, poi andrà avanti. Pensare di scalare una montagna come prima azione certo non aiuta a sconfiggere la pigrizia, essendo visto come uno sforzo troppo immane.
PAGINA SEGUENTE ->
 

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

autocommiserazione-significato-psicologia

Sei una persona che si auto-commisera?

Sei una persona che si auto-commisera? Sicuramente (primo o poi capita a tutti) ti sarà ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *