Home / Psicologia / A cosa servono le sei emozioni di base e come influiscono sul comportamento?

A cosa servono le sei emozioni di base e come influiscono sul comportamento?

Le sei emozioni di base (gioia, disgusto, rabbia, paura, sorpresa e tristezza) non sono solamente degli stati d’animo, ma dei meccanismi di base di funzionamento del nostro cervello che hanno un’influenza sulla nostra vita e sulle nostre azioni.

Questa funzione si chiama funzione adattiva, e fa sì che ad ogni emozione, che scaturisce da qualcosa, corrisponda una reazione specifica, il cui scopo ultimo è la sopravvivenza.

A che cosa corrispondono, quindi, le singole emozioni?

1. La gioia

La gioia è un’emozione che ha come scopo l’avvicinamento alle altre persone. Quando ci sentiamo felici siamo più inclini a “rompere i muri”, e questo permette di relazionarci in modo migliore, soddisfacendo uno dei fabbisogni di base dell’uomo.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)" ( per Contatti : valerioguiggi[@]gmail.com )

Vedi Anche

Viaggiare da soli: 5 vantaggi psicologici

L’idea di un viaggio in solitaria è spaventosa per molte persone. Viaggiare da soli, magari ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *