Home / Psicologia / Ansia in fase iniziale: 5 indizi da non sottovalutare

Ansia in fase iniziale: 5 indizi da non sottovalutare

Uno dei problemi più diffusi oggi nella popolazione è rappresentato dall’ansia, che si manifesta nelle sue diverse forme che vanno dai veri e propri attacchi ad un’ansia generalizzata.

Si tratta di un problema spesso prolungato per anni senza una soluzione, ma di cui la persona diventa consapevole dopo molto tempo che ne soffre.

Tuttavia, ci sono degli indizi che possono aiutare ad identificarla anche nelle fasi iniziali: cerchiamo di capire quali sono.

1. Gli arti freddi

L’ansia ha tra le sue caratteristiche quella di modificare il flusso sanguigno, irrorando principalmente organi come il cuore e i polmoni.

Una delle conseguenze è che spesso le estremità degli arti, le mani e in particolare i piedi, sono freddi. Non è determinante perché le cause possono essere anche altre, ma dobbiamo farci attenzione.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

cos-e-l-autolesionismo

Cos’è l’autolesionismo?

Cos’è l’autolesionismo? Hai mai sentito parlare di autolesionismo? No? Vediamo insieme cos’è. Si parla di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *