Home / Psicologia / Cambiare lavoro: 5 domande per capire se è il momento giusto

Cambiare lavoro: 5 domande per capire se è il momento giusto

Molte persone non sono soddisfatte di alcuni aspetti della propria vita e, nello specifico, non sono soddisfatte del proprio lavoro.

Tuttavia, specialmente oggi, può essere difficile decidere se fare il grande passo, soprattutto con una situazione precaria come quella che stiamo vivendo: per capire se è arrivato il momento di cambiare o se sia ancora meglio rimanere dobbiamo riflettere su diversi aspetti, e dalle risposte potremo avere un’idea più chiara del percorso da intraprendere.

1. La retribuzione

Il mio lavoro viene pagato oppure no? Molte persone si trovano a dover lavorare gratis, una cosa che non vorrebbe fare nessuno, e spesso vengono messi in condizioni di pensare di essere “incompetenti” per poter essere ancora sfruttati.

Se la retribuzione manca, la scelta può andare in una sola direzione, mentre quando c’è bisogna considerare che nel futuro le cose potrebbero sia migliorare che peggiorare.
PAGINA SEGUENTE ->
 

Vedi Anche

Drunkorexia: sintomi e conseguenze

La drunkorexia sembra essere la malattia del nuovo secolo, termine coniato nel 2008 dai media popolari ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *