Home / Psicologia / Come comportarsi dopo un litigio di coppia: 5 cose da sapere

Come comportarsi dopo un litigio di coppia: 5 cose da sapere

Litigare con le altre persone, e specialmente con il partner, è una cosa normale in tutte le coppie.

I litigi ci sono, si affrontano e poi terminano, con conseguenze positive o negative. Ma come comportarsi quando si finisce di litigare? Molte conseguenze sul futuro dipendono proprio da questo importante momento, ed è utile sapere come affrontarlo per evitare che la situazione generale possa peggiorare.

1. Non creare un muro

Dopo un litigio è normale rimanere separati uno dall’altro, però è importante anche non creare un muro che dura dei giorni verso l’altra persona.

Il dialogo è infatti fondamentale, e se si crea un muro si rischia di interromperlo, così che l’altro tenderà ad evitare di dire quello che pensa e questo scatenerà, in futuro, nuovi litigi.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)" ( per Contatti : valerioguiggi[@]gmail.com )

Vedi Anche

I 7 errori della memoria che condizionano la nostra vita

Se cerchiamo di ricordare qualcosa che ci è successo in passato, noteremo che non riusciamo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *