Home / Benessere e Salute / Le emozioni che influenzano gli organi interni

Le emozioni che influenzano gli organi interni

Le emozioni sono alla base della vita giornaliera di ognuno di noi, senza di esse non si potrebbe vivere ma quando diventano troppe intense o vengono trascurate queste hanno conseguenze sugli organi interni.

La medicina tradizionale cinese (MTC) considera questo aspetto da millenni e infatti collega ad ogni organo un’emozione e ne tiene particolarmente conto durante la diagnosi e poi nella cura del paziente.

In medicina tradizionale cinese è definito il concetto dei “sette sentimenti”. I sentimenti in alcuni casi possono passare senza causare nessuna malattia, ma in altri casi traumi ed emozioni recenti o passate possono portare ad un’interruzione del normale corso dell’energia nel corpo, energia definita QI in MTC.

I medici cinesi valutando la persona definiscono questo processo la causa di “lesioni interne” che nella maggior parte dei casi vede colpite le persone più nervose, aggressive e sotto stress.

ORGANI ed EMOZIONI

Vediamo ora gli organi collegati ad alle emozioni in MTC e i possibili disturbi che si possono presentare.

Gioa = Cuore

Nella medicina tradizionale cinese la gioia è un’emozione di profondo appagamento ed è collegata al cuore.

Nonostante sia un’emozione positiva un suo eccesso stimola troppo l’organismo che porta a problemi di calore del cuore con conseguente stato di agitazione, insonnia e palpitazioni.

Rabbia = Fegato e Cistifellea

La rabbia causa disturbi al fegato appesantendolo, può causare pressione alta, vertigini e disturbi visivi. Si può presentare spesso il mal di testa e nel tempo portare a malattie cardiocircolatorie.

Un eccesso di sangue denso rende inclini alla rabbia, causando la stagnazione del QI.

Ansia = Polmoni, Intestino Crasso, Milza

L’ansia è un’emozione legata all’eccessiva preoccupazione che influisce  soprattutto sui polmoni e sull’intestino crasso.

L’ansia può impedire ad una persona di usare bene la propria energia e portarla a soffrire di respiro corto, colite, ulcere e infiammazioni dell’intestino crasso.

Preoccupazione e ansia sono collegate anche alla Milza, l’energia ferma porta ad un peggioramento del sistema digestivo e ristagno linfatico.

Depressione, Tristezza = Polmoni

Il dolore emotivo causato da depressione e tristezza causa disarmonia nei polmoni, l’energia non scorre in maniera adeguata e le malattie più comuni sono quelle all’apparato respiratorio o come nella depressione la mancanza di voglia di vivere e affrontare giorno per giorno i problemi quotidiani.

Milza = Malinconia

Malinconia ed eccessive preoccupazioni colpiscono la milza. Troppi pensieri ed eccessiva stimolazione mentale può causare uno squilibrio di milza. Questo causa affaticamento, letargia e incapacità di concentrazione.

La malinconia può anche ostacolare il sistema digestivo e influenzare lo stomaco con accumulo di gas e gonfiore.

Reni = Paura

La paura estrema può portare una persona a perdere improvvisamente il controllo della vescica e delle funzioni renali. La mancanza di controllo sul trattenere le urine è data dal fatto che la paura riduce l’energia.

Shock e spavento =  Cuore

Lo spavento è un’emozione di shock e di panico causata da un avvenimento improvviso e inaspettato. Lo spavento colpisce prima di tutto il cuore, causando per esempio le palpitazioni e quando diventa cronico può colpire anche i reni, già associati di per sé alla paura.

Vedi Anche

Violenza di coppia: 5 modi non evidenti in cui si manifesta

Quando si pensa alla violenza, nell’ambito della coppia, si pensa generalmente alle percosse fisiche verso uno dei ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *