Home / Attualità / I vantaggi di far giocare i bambini all’aperto

I vantaggi di far giocare i bambini all’aperto

Ora che la bella stagione è finalmente arrivata sarà molto divertente organizzare dei giochi all’aperto o delle attività da svolgere in compagnia dei nostri bambini, i quali apprezzeranno sicuramente questa possibilità dopo un periodo molto rigido di divieti e imposizioni. Forse non sai che giocare all’aperto non solo è bello, ma comporta una lunga serie di benefici per te e i tuoi piccoli.

Quali? Scopriamoli insieme.

Perché sempre meno bambini giocano all’aperto?

Gli studi hanno rivelato dati preoccupanti in merito a questo settore, poiché sempre meno bambini giocano all’aria aperta in quanto la maggior parte di essi trascorre gran parte del suo tempo a giocare con dispositivi elettronici quali computer, videogiochi e cellulari.

Le associazioni pediatriche però non fanno che incoraggiare e spronare i genitori, per far sì che i propri figli giochino il più possibile all’aperto, poiché sono davvero tanti i benefici che derivano da questa scelta.

Stare all’aria aperta infatti, non solo permette al bambino di godere della luce del sole, ma favorisce il processo di socializzazione con altri bambini e gli permette di sviluppare il lato creativo legato al mondo dell’immaginazione e della fantasia.

I vantaggi legati alle attività all’aperto

Un bambino che ha l’opportunità d trascorrere il suo tempo libero all’aperto ha la possibilità di conoscere nuovi bambini e quindi sviluppare un livello comunicativo ed empatico con i suoi pari, che non potrebbe avvenire dinanzi allo schermo di un computer o di una televisione.

Allo stesso modo all’aperto si ha la possibilità di trascorrere delle avventure fantastiche che nemmeno i videogiochi sono in grado di ricreare, in quanto il bambino fa appello alla sua fantasia e riesce a crearsi un mondo tutto suo nel quale riesce ad interagire con chi desidera.

Facendo movimento inoltre si vanno a contrastare tutte quelle malattie molto gravi che solitamente tendono ad insorgere quando si ha uno stile di vita estremamente sedentario, come il diabete, l’obesità e malattie cardiovascolari.

Se ci si espone al sole inoltre, si può beneficiare dell’attivazione della vitamina D, particolarmente importante durante i primi anni di vita del bambino.

Per non parlare dei benefici legati al contatto con il mondo della natura, poiché il bambino può così relazionarsi alle piante e agli animali che incontra sulla sua strada, ovviamente con le dovute precauzioni e sotto la diretta sorveglianza di un soggetto adulto.

Come invogliare il tuo bambino a giocare all’aperto

Se il tuo bambino continua a preferire lo stare in casa piuttosto che giocare all’aperto, dovrai ricorrere a dei metodi che riescano ad invogliarlo ad uscire di casa e ad apprezzare i giochi all’aperto.

Nonostante giocare all’aperto richieda molte attenzioni da parte dei genitori, che spesso si lasciano intimorire dalla presenza di pericoli e insicurezze dovute ad un mondo che per il bimbo è completamente nuovo, bisogna armarsi di santa pazienza e fare di tutto per incoraggiarlo in questa nuova avventura.

Per spronare tuo figlio puoi proporti di passare questo tempo insieme a lui, così da svolgere divertenti attività all’aperto insieme. In questo modo potrai guidarlo e spiegargli tutto ciò che cattura il suo interesse e per cui non ha ancora le risposte necessarie a colmare la sua curiosità.

Solo così il tuo bimbo imparerà a relazionarsi con l’ambiente esterno e a sviluppare la sicurezza che lo accompagnerà in tutto il suo percorso di vita.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Sette modi per ripristinare il benessere emotivo

Stare bene dal punto di vista emotivo non significa limitarsi o privarsi di alcune emozioni, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *