Home / Benessere e Salute / Ortoressia: 5 sintomi della dipendenza da cibo sano

Ortoressia: 5 sintomi della dipendenza da cibo sano

Possono degli alimenti considerati sani fare più male di quelli considerati poco sani? Sembra incredibile ma si, possono.

L’ortoressia è una patologia psicologica nata negli ultimi anni, che si presenta in persone che diventano letteralmente ossessionate dal cibo sano: il cibo biologico, naturale, rustico, non diventa più un modo per salvaguardare la propria salute, ma una vera e propria regola di vita che migliora la salute fisica, ma peggiora quella psicologica.

Un problema da trattare con un aiuto specializzato, ma come si fa a riconoscere quando una persona è semplicemente attenta a quello che mangia e quando soffre di ortoressia? In questo articolo i sintomi più comuni di questo problema.

1. Pensare eccessivamente al cibo

Una persona ortoressica passa molto del suo tempo a decidere che cosa mangiare. Per alcune persone questo tempo può essere anche di diverse ore.

Si passa così al supermercato tantissimo tempo leggendo etichette e informazioni, la scelta diventa una vera e propria ossessione.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

a-che-velocità-scorre-il-tempo

A che velocità scorre il tempo?

A che velocità scorre il tempo? Ti sei mai chiesto perché il tempo pare assumere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *