Home / Psicologia / Paura del conflitto: 5 cause che ci impediscono di difenderci dagli attacchi altrui

Paura del conflitto: 5 cause che ci impediscono di difenderci dagli attacchi altrui

Molte persone non si difendono abbastanza nella loro vita, non creando i presupposti per far valere i propri diritti e le proprie idee.

E’ la paura del conflitto, la situazione in cui non ci muoviamo, e continuiamo a subire ciò che viene imposto da altri, solo perché abbiamo timore di litigare con loro, di entrare in conflitto.

Evitare le tensioni, in generale, è positivo, ma non sempre, perché evitare sempre i conflitti può portare anche a forme di abuso sulla nostra persona: ma perché ci comportiamo così?

1. Non riconoscere le emozioni

Uno dei problemi più frequenti è non riconoscere le emozioni per quello che sono.

Si pensa di provare tristezza, magari si prova rabbia verso noi stessi, quando in realtà siamo arrabbiati con gli altri, magari con la persona con cui dovremmo litigare; capire che emozioni proviamo è un passo fondamentale per far valere i nostri diritti.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

parlare in pubblico

Parlare in pubblico senza vergognarsi e andare in ansia

Hai paura di parlare in pubblico e non sai come superarla? Scopri le tecniche che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *