Home / Psicologia / Perché le persone non rispondono alle mie mail? 5 consigli per ricevere risposta

Perché le persone non rispondono alle mie mail? 5 consigli per ricevere risposta

La psicologia umana passa necessariamente anche per la tecnologia, visti gli sviluppi di questi ultimi vent’anni.

Così, uno dei metodi di comunicazione in assoluto più utilizzati è quello della posta elettronica, con cui si possono mandare messaggi a chiunque, in particolare alle persone che non si conoscono.

Non sempre, però, i messaggi ricevono risposta: ma questo problema è nostro, o è di chi non risponde? Naturalmente dipende dalla situazione, ma spesso chi riceve ha così tanti messaggi da non poter rispondere a tutti, e sta a noi “colpirlo” con un messaggio a cui valga la pena di rispondere.

1. Che vantaggio ha a rispondere?

Quando scriviamo una mail, elenchiamo i vantaggi che abbiamo noi, a rispondere, ma non quelli che ha chi dovrebbe rispondere.

Se l’altro non vede un vantaggio (ad esempio, sto cercando lavoro nella tua azienda, ma non ho mai fatto questo lavoro) probabilmente non risponderà. E’ importante far capire i vantaggi che riceverà dalla risposta.
PAGINA SEGUENTE ->
 

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

a-che-velocità-scorre-il-tempo

A che velocità scorre il tempo?

A che velocità scorre il tempo? Ti sei mai chiesto perché il tempo pare assumere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *