Home / Psicologia / Psicologia del poker: 5 trucchi mentali per giocare meglio

Psicologia del poker: 5 trucchi mentali per giocare meglio

4. Sorprendere l’avversario

Sorprendere gli avversari è essenziale per giocare con la psicologia: farsi prendere un po’ da un’ansia falsa, ma anche parlare, o fare gesti che devono essere interpretati male aiuta.

In particolare, i falsi messaggi sono molto utili per far pensare agli altri cose che non sono vere, arrivando così a disorientarli e sorprenderli per superarli nel gioco.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

ipersessualità

Cos’è l’ipersessualità?

Cos’è l’ipersessualità? No, non è quello che stai pensando! Cos’è? Allora, la dipendenza dal sesso, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *