Home / Psicologia / Psicologia del poker: 5 trucchi mentali per giocare meglio

Psicologia del poker: 5 trucchi mentali per giocare meglio

Il poker è uno dei giochi di carte più conosciuti al mondo, se non il più conosciuto in assoluto.

Si tratta di un gioco in cui viene richiesta tecnica, strategia, bravura, anche fortuna. Ma è molto importante anche la psicologia nel gioco del poker, perché lo stress delle azioni, specialmente quando abbiamo la possibilità di perdere dei soldi, può essere molto alto e influire negativamente sul gioco.

Vediamo quindi quali sono i trucchi psicologici per giocare meglio.

1. Evitare gli stress

Evitare lo stress è fondamentale per giocare a mente lucida. Giocare in un ambiente nuovo, magari sconosciuto, con avversari molto più bravi di noi, porta problemi di stress e rischia di far finire male le nostre giocate.

Meglio giocare quindi in un ambiente più accogliente, dove si possa rimanere lucidi al massimo per incrementare le possibilità di vittoria.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

stress da vacanza

Lo sapevi che a volte in vacanza ci si stressa di più?

Lo sapevi che a volte in vacanza ci si stressa di più? Hai lavorato un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *