Home / Psicologia / Viaggiare da soli: 5 vantaggi psicologici

Viaggiare da soli: 5 vantaggi psicologici

5. Non si è giudicati

Quando si viaggia, rispetto al rimanere da soli a casa, c’è la possibilità di muoversi in un posto in cui nessuno ci conosce, per cui nessuno ci può giudicare.

Siamo più liberi di tenere qualsiasi tipo di comportamento, di fare quello che vogliamo, di non essere inibiti da regole sociali che, nel nostro ambiente, si sono venute a creare. Una possibilità da prendere seriamente in considerazione.

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

Relazione di coppia: quella gelosia ossessiva che distrugge l’amore

Cosa vuol dire essere gelosi del proprio partner? E soprattutto quando la gelosia diventa una ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *