Home / Psicologia / Vita di coppia, quando l’arrivo di un figlio fa “scoppiare” la relazione
arrivo di un figlio e la coppia scoppia!

Vita di coppia, quando l’arrivo di un figlio fa “scoppiare” la relazione

E’ inutile prendersi in giro, ma con l’ arrivo di un figlio, la vita di coppia cambia, a volte “scoppia“.

Questa cosa è stata sperimentata e testimoniata da tutte le neo famiglie, che seppur felicissime dell’arrivo del bebè, si trovano costrette ad ammettere che certi equilibri vengono inevitabilmente a modificarsi.

Come affrontare la vita a due con la nascita di un figlio? Esiste un manuale di sopravvivenza per neo genitori?

Anche se le librerie sono piene di libri su “come essere genitori felici“, tuttavia non esistono regole universali per tutti, ma sicuramente, possiamo suggerire alcuni buoni consigli.

Un figlio in arrivo? ecco come sopravvivere

L’arrivo di un figlio è “una bomba” che rischia di far saltare anche la relazione più stabile e consolidata, se non si è preparati per affrontare questo importante cambiamento di vita.

Ciò accade perché il nuovo arrivato finisce inevitabilmente per assorbire tutto il tempo di mamma e papà e quindi “la famiglia a tre” tende a sovrastare la coppia che a lungo andare, non sopravvive più.

Cosa può fare la coppia per ritrovare se stessa?

  1. La prima cosa è capire che la relazione a due non sarà più come prima, quindi tanto vale “reinventarsi” per una migliore evoluzione del rapporto stesso.
  2. E’ fondamentale che i neo-genitori imparino a ritrovare il proprio ruolo e a far coincidere la relazione sentimentale con quella genitoriale senza che l’una debba esclude l’altra;
  3. Non farsi divorare dal figlio. I bambini si sa, vorrebbere i genitori tutti per se, ma è importante dosare il tempo e non escludere il partner dalla propria vita;
  4. Ritagliare del tempo per la coppia; anche se può sembrare difficile, soprattutto quando il bambino è molto piccolo, ma è importante stabilire da subito le regole per abituare il piccolo al sonno, alla pappa, a stare con i nonni…. In questo modo, riuscirete a ritrovare del tempo da dedicare a voi stessi, come uomo e donna e non solo come genitori.

Infine, ricordate di mettere da parte i sensi di colpa; i figli vogliono dei genitori felici e non frustrati nel loro ruolo!

Vedi Anche

5 frasi “indizio” che nascondono un problema psicologico

Per identificare un problema psicologico, un professionista deve analizzare la mente di una persona ponendo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *