Home / Psicologia / 4 modi in cui il nostro corpo reagisce alle nostre emozioni

4 modi in cui il nostro corpo reagisce alle nostre emozioni

La gioia, la paura, la rabbia e la tristezza sono alcune tra le emozioni fondamentali del nostro corpo, emozioni di cui non possiamo fare a meno perché fanno parte di noi.

Spesso pensiamo che un’emozione sia solamente una cosa mentale, ma in realtà si tratta di una “fase” cerebrale finalizzata alla sopravvivenza, e quindi ha effetti ben definiti sul corpo, sia a breve termine (lacrime, sorriso, pugni sul muro) che a lungo termine: in questa pagina andremo a capire quali sono le conseguenze a lungo termine delle emozioni sul nostro organismo, specialmente quando sono latenti o non ci rendiamo bene conto di provarle.

1. La paura

La paura continua genera ansia, e fa rimanere il corpo in un “impostazione permanente” di preparazione alla fuga.

Vengono così interrotti i processi digestivi e si digerisce peggio, non si riesce a rilassarsi, abiamo continui dolori muscolari dovuti alla tensione che non se ne va mai, e ci sono problemi addominali. Anche la vita sessuale risente della mancata attivazione del sistema nervoso parasimpatico, ed è opportuno capire qual è la causa di questa paura.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

cos-e-l-autolesionismo

Cos’è l’autolesionismo?

Cos’è l’autolesionismo? Hai mai sentito parlare di autolesionismo? No? Vediamo insieme cos’è. Si parla di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *