Home / Benessere e Salute / L’iperidrosi, quando il troppo sudore diventa un problema e come reintegrare i sali minerali persi
come reintegrare gli eccessi di sudorazione

L’iperidrosi, quando il troppo sudore diventa un problema e come reintegrare i sali minerali persi

Cerchiamo l’estate tutto l’anno, sognando il sole e il mare e poi, ci lamentiamo per il troppo sudore a causa del caldo. Ma perché sudiamo? A cosa serve? E soprattutto come reintegrare la perdita d’acqua?

Scopriamolo insieme con questo articolo.

Perché sudiamo?

Sudare fa bene, perché aiuta ad eliminare le tossine e a regolare la temperatura corporea. Infatti la sudorazione è un processo naturale e fisiologico del nostro organismo, che consente la traspirazione della pelle.

Solo sudando, il corpo riesce a mantenere costante la temperatura interna adeguandosi ai cambiamenti climatici esterni.

Forse non tutti sanno che il processo di sudorazione viene definito tecnicamente iperidrosi, mentre l’ assenza di sudorazione si definisce anidrosi. Tuttavia l’eccesso di sudorazione può essere considerata una vera e propria patologia, che spesso ostacola la vita quotidiana del soggetto che ne soffre.

Iperidrosi, quando diventa un problema

Ma a cosa è dovuto il troppo sudore? Scientificamente il sudore eccessivo – iperidrosi – è legato ad una disfunzione del sistema nervoso autonomo o vegetativo; tale fenomeno di solito si localizza sulle mani, ascelle, piedi e fronte, provocando un forte disagio in chi ne soffre, oltre ai cattivi odori legati ad esso.

Come fare per affrontare questo disagio? In commercio esistono diversi rimedi, quali deodoranti traspiranti, creme o lozioni per tenere a bada gli effetti sgradevoli del sudore. Un ottimo rimedio naturale è la clorofilla che riesce a trattenere efficacemente i cattivi odori della sudorazione.

Reintegrare il sudore: magnesio e potassio

Siamo d’accordo, che sudare fa bene! Ma quando sudiamo, abbiamo poi bisogno di reintegrare i sali persi; come? Utilizziamo gli integratori di magnesio e potassio, due sali macrominerali che svolgono una funzione importantissima nel nostro organismo.

Il magnesio agisce sul sistema cardio-vascolare e immunitario, mentre il potassio promuove l’ossigenazione cerebrale e normalizza la pressione arteriosa. Usati sotto forma di integratori, soprattutto nella stagione estiva, ci aiuteranno a riequilibrare il bilancio idrico e a migliorare la nostra salute.

 

Vedi Anche

Come smaltire efficacemente il chili in più presi a Natale

Il Natale è appena iniziato e già state pensando alla dieta post-natalizia? Siamo in pieno ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *