Home / Psicologia / 5 motivi per cui pregare fa bene alla mente

5 motivi per cui pregare fa bene alla mente

Questo articolo non è un articolo dedicato alla religione, ma al modo in cui la religione, e la preghiera in particolare, ha un effetto positivo sulla nostra mente.

La preghiera è un dialogo diretto con Dio, o con le divinità tipiche delle varie religioni; se, però, l’ascolto e l’esaudimento della preghiera sono questioni che esulano dalla psicologia, gli effetti della preghiera sulle persone sono ben noti, e abbiamo raccolto in questo articolo in principale.

1. La preghiera placa l’ansia

La preghiera ha lo scopo principale di placare l’ansia. Infatti, poter parlare con qualcuno che si crede reale dei nostri problemi e chiedere un aiuto mette la nostra mente in una situazione di sicurezza.

Se Dio c’è, e mi sta ascoltando, io avrò un aiuto, un qualsiasi aiuto da lui, e posso stare tranquillo; il corpo, quindi, abbandonerà tutte le modifiche fisiologiche tipiche dello stato ansioso.
PAGINA SEGUENTE ->

Vedi Anche

Benefici della scrittura: 5 modi in cui scrivere ci fa stare meglio

La scrittura può essere una tecnica molto importante per sentirsi meglio specialmente nelle difficoltà. Ci ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *