Home / Psicologia / Attribuzione della colpa: 3 credenze da smentire per creare un dialogo

Attribuzione della colpa: 3 credenze da smentire per creare un dialogo

2. La persona che ha colpa non va rispettata

Altra falsa credenza relativa alla colpa. Se una persona sbaglia può aver sbagliato quella volta, ma non è sbagliata come persona, ha solo sbagliato in un’occasione.

Molti invece vedono il colpevole come una persona da disprezzare, da non rispettare nella sua totalità, e questo può portare a conseguenze gravi, come la violenza verbale o fisica verso alcune persone.

Inoltre, da entrambe le parti si rende impossibile un dialogo, quindi la ricerca di un modo per risolvere il problema di base.
PAGINA SEGUENTE ->
 

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

La motivazione: quella spinta propulsiva a raggiungere i propri obiettivi

Che cos’è la motivazione? Quante volte avrai utilizzato questa parola senza però conoscerne realmente il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *