Home / Psicologia / Cervello dell’adolescente: 5 cambiamenti anatomici che spiegano il comportamento

Cervello dell’adolescente: 5 cambiamenti anatomici che spiegano il comportamento

Tutti i genitori sanno che un figlio in età adolescenziale non è una persona semplice con cui interagire.

L’adolescenza è l’età della ribellione, della ricerca dell’indipendenza, del rifiuto delle regole e di tutta un’altra serie di comportamenti che spesso, per gli adulti, sono incomprensibili. Ma cosa c’è alla base di questi comportamenti particolari, dal punto di vista strettamente anatomico del cervello? Scopriamolo.

1. Il cambiamento delle connessioni

Nell’adolescenza cambiano moltissime connessioni neuronali all’interno del cervello, che aiutano a lasciare indietro le certezze dell’infanzia per andare verso l’età adulta.

Questo si riflette come una vera e propria rivoluzione, un “reset” cerebrale che sfocia nella ricerca della novità e nel rifiuto delle regole.
PAGINA SEGUENTE ->

Vedi Anche

Drunkorexia: sintomi e conseguenze

La drunkorexia sembra essere la malattia del nuovo secolo, termine coniato nel 2008 dai media popolari ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *