Home / Benessere e Salute / Cos’è la legge di legge di Yerkes-Dodson
legge di Yerkes-Dodson
legge di Yerkes-Dodson

Cos’è la legge di legge di Yerkes-Dodson

Spesso si parla di come stress e alti livelli di eccitazione siano dannosi per il nostri organismo, ma è necessario vedere anche un altro punto di vista ovvero la legge di Yerkes-Dodson che indica come livelli di eccitazione elevati, entro certi parametri, possono migliorare le prestazioni.

Scopriamo nel dettaglio come funziona la legge di Yerkes-Dodson e come quindi un pò di stress possa essere di aiuto per ottenere risultati migliori.

Cos’è la legge di legge di Yerkes-Dodson

La legge di Yerkes e Dodson viewne sviluppata nel 2908 dagli psicologi Robert M. Yerkes e John Dillingham Dodson, da cui prende appunto il nome, e sostiene che eccitazione e rendimento siano strettamente correlati fra loro. Alti livelli di eccitazione sembrerebbero migliorare proprio il rendimento, si parla sempre di eccitazione mentale e fisiologica. Attenzione però che tutto deve avvenire entro centro livelli, perché se l’eccitazione diventa troppo alta, in realtà il rendimento va poi a diminuire.

Come fare quinti per mantenere un buon rendimento, senza che i livelli di eccitazione lo facciano diminuire? Semplicemente lavorando con obiettivi che mantengano il soggetto in allerta.

Tutto questo meccanismo e la correlazione fra eccitazione e rendimento furono scoperti dai due psicologici, quando durante degli studi videro come potevano usare lievi scosse elettriche per motivare i topi a completare un labirinto, ma attenzione quando le stesse scosse elettriche erano troppo forti, questi fuggivano in direzioni a caso. Da qui arrivarono alla tesi sopra esposta dimostrando che l’aumento dei livelli di eccitazione e stress possono aiutare a focalizzare l’attenzione su ciò che si sta facendo, ma come detto solo fino a quando stress ed eccitazione sono sotto controllo entro certi limiti.  l’attenzione sul compito da svolgere, ma solo fino a un certo punto.

Un esempio pratico per far capire meglio come funziona la legge di  Yerkes-Dodson è quello dall’ansia prima di un esame: se questa è elevata potrebbe influenzare negativamente la concentrazione e rendere difficoltosa l’esame stesso, compromettendone la riuscita.

Ricordate dunque come sia fondamentale imparare a mantenere livelli di stress ed eccitazione sotto controllo per riuscire al massimo in ciò che si sta facendo.

 

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

Arriva l’inverno: ecco come illuminare il tuo viso in due step

Passata l’estate ed il bel colorito, con l’arrivo dell’inverno, il nostro viso tende ad diventare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *