Home / Benessere e Salute / Donne multitasking: il loro cervello ha bisogno di dormire mezz’ora in più degli uomini
Le donne devono dormire più degli uomini, ecco perché

Donne multitasking: il loro cervello ha bisogno di dormire mezz’ora in più degli uomini

Che le donne avessero la capacità multitasking questo era ormai ovvio, anche agli uomini; ma lo sapevate che per mantenere questa loro capacità, devono necessariamente dormire di più?

Due ricerche sul sonno delle donne

Ecco da un recente studio condotto su un campione di donne americane, è emerso che le donne dormono in media 7 ore a notte e circa mezz’ora in più rispetto agli uomini, proprio perché hanno il bisogno di “ricaricare” le energie spese durante in giorno.

Secondo un ulteriore studio effettuato in Gran Bretagna, addirittura risulterebbe che la mancanza di sonno nelle donne provoca stati depressivi e di nervosismo, in più rispetto ai signori maschietti.

Tale nervosismo è appunto causato dal maggior bisogno di recupero per il cervello femminile.

Perché le donne devono dormire di più

E’ risaputo che il sonno consente al cervello di riposare e rigenerarsi, soprattutto in merito alle aree responsabili del ragionamento e del linguaggio. Quanto più queste aree vengono usate durante il giorno, tanto più è necessario il recupero durante la notte.

Le donne, proprio per la loro capacità multitasking, ovvero di fare più cose in una volta sola, tendono a sfruttare maggiormente queste aree e quindi, hanno un bisogno di sonno più elevato.

Dormire di più sin da bambine: anche le favole lo dicono

Dall’adolescenza all’età anziana, si è evidenziato che il genere maschile dorme sempre meno rispetto a quello femminile, tale da avere delle vere e proprie ripercussioni sulla vita sociale e in alcuni casi anche sulla salute.

Non a caso, i disturbi del sono, come l’alterazione del ritmo dormi-veglia sono più frequenti negli uomini che nelle donne.

Ma che le donne avessero più bisogno di dormire per ricaricarsi, questo era evidente sia dai tempi delle fiabe.

Non  a caso le principali principesse delle favole, trascorrono gran parte della loro vita in un sonno profondo, come ad esempio Biancaneve o La Bella Addormentata nel Bosco, in attesa del principe pronto a svegliarle con un bacio.

A questo punto, fate attenzione a non svegliare una donna troppo presto!

Vedi Anche

La nutricosmetica, quando la bellezza è una combinazione di fattori

Hai mai sentito parlare di nutricosmetica? Sai di cosa si tratta? Negli ultimi anni si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *