Home / Benessere e Salute / Il segreto per vivere a lungo, sta nei geni Sirt
come restare longevi a lungo

Il segreto per vivere a lungo, sta nei geni Sirt

Chi di voi non desidera vivere  lungo, ritardando l’invecchiamento? Credo che sia il sogno nascosto di ognuno di noi. Oggi, questo desiderio può non essere più un sogno, ma una realtà, grazie ad una favolosa scoperta.

Una ricerca ci spiega come fare per non invecchiare

Si tratta di uno studio sui meccanismi biologici dell’invecchiamento fisiologico, dove si è evidenziata la presenza di alcuni geni “sirtuine” responsabili dell’invecchiamento. La ricerca ha dimostrato che in un regime di restrizione calorica, il nostro organismo risponde con effetti positivi, tanto da decelerare i naturali processi di invecchiamento.

Cosa fare dunque per essere più longevi? Ovvio, mangiare di meno. Ma soprattutto quanto meno?

Secondo gli studiosi della ricerca, bisogna nutrirsi non fino alla sazietà, ma solo fino all’80% del senso di sazietà. Tutti sappiamo che i recettori della fame, cessano di mandare l’impulso solo 20 minuti dopo che abbiamo iniziato a mangiare. Il rischio è che in questo lasso di tempo, noi ingeriamo molto più di quanto avremmo bisogno, creando delle scorte in eccesso.

Se mangiassimo lentamente, questo fenomeno non accadrebbe. Quindi è opportuno alzarsi da tavola con ancora un po’ di fame!

Il senso di fame, fa bene per vivere meglio e a lungo

Cosa accade quando non ci saziamo completamente? Quando il nostro organismo non è sazio attiva i geni Sirt, derivanti dalle Sirtuine, le quali si attivano per accelerare le nostre riserve di grasso.

I geni Sirt sono presenti nei cromosomi umani e svolgono due importanti funzioni:

  1. decidono quali geni devono essere attivati e quali restano invece passivi nel nostro organismo;
  2. vanno a riparare i danni del DNA, fra cui quelli causati dall’invecchiamento.

Insomma per tutta la nostra vita i geni Sirt fanno da spola fra i geni ribelli ad esempio i radicali liberi e il loro principale ruolo di attivatore di riserve.

Vedi Anche

Sindrome da Burnout: esaurimento nervoso dovuto al lavoro

La Sindrome di Burnout è un esaurimento nervoso strettamente correlato al lavoro,  malattia descritta anche dall’Organizzazione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *