Home / Attualità / In che modo la depressione colpisce la biologia del cervello?

In che modo la depressione colpisce la biologia del cervello?

Le pubblicazioni scientifiche hanno da poco raggiunto delle conclusioni condivise da diversi punti di vista.

Da sempre infatti, le persone sono affette da forme più o meno gravi di depressione, una malattia psicologica che, nella maggior parte dei casi, scaturisce dalle stesse dinamiche in molti soggetti.

Per capire in che modo la depressione riesce ad impossessarsi del sistema cognitivo umano, bisogna però studiare attentamente come questa patologia riesca ad insinuarsi in profondità sconvolgendo un equilibrio molto precario e fragile.

Ecco quindi tutti i fattori che possono favorire l’insorgenza della depressione, permettendo a questa condizione di ricoprire un ruolo fondamentale nella vita di ognuno di noi.

Alterazioni nella funzione dei neurotrasmettitori

Molte sono le ipotesi che possono causare la depressione, anche se l’alterazione delle funzionalità dei neurotrasmettitori è sicuramente la più quotata.

Tra queste sostanze le più coinvolte risultano essere la serotonina, la dopamina, l’adrenalina e molti altri elementi che, in circostanze ben specifiche, potrebbero contrastare l’insorgenza della depressione ma che, a causa delle anomalie riportate, non fanno altro che rendere questa malattia ancora più pericolosa e invalidante.

I neurotrasmettitori infatti riescono a dar vita a delle strategie grazie alle quali viene contrastata ogni anomalia di tipo comportamentale, ma se questi non funzionano possono originare dei comportamenti più pericolosi e addirittura contrari.

Cambiamenti in neuroplastici

Anche la capacità cerebrale può essere sottoposta a diversi cambiamenti in seguito a degli stimoli che provengono dall’ambiente esterno e che, in alcuni casi, possono comportare l’insorgenza della depressione.

Quando la capacità neuroplastica viene intaccata e di conseguenza diminuisce, le due zone della corteccia prefrontale e quella dell’ippotalamo vengono danneggiate.

Lo stesso effetto può essere provocato dall’assunzione di alcune droghe come la ketamina, che possono far degenerare la situazione rendendola molto difficile da affrontare.

Le malattie del sistema immunitario

Il sistema immunitario è importante e fondamentale per la salute di ogni individuo e ciò lo abbiamo potuto provare sulla nostra pelle proprio negli ultimi mesi, quando in seguito all’avvento del Coronavirus molti di noi sono stati colpiti in maniera significativa.

Qualora il sistema immunitario non sia abbastanza forte, infiammazioni e malattie possono fare la loro comparsa e avere un impatto negativo devastante, che può accrescere la predisposizione verso questa condizione.

Ecco perché avere cura della propria forma fisica è importante per godere di benefici mentali.

Il ruolo dello stress

Lo stress incide negativamente sul sistema nervoso, in quanto può dar vita a intensi momenti di ansia e depressione che danneggiano l’uomo a livello fisico e psicologico.

Tutti sono sottoposti allo stress, anche se ognuno di noi riesce a viverlo e a metabolizzarlo in maniera diversa.

Per non cadere vittima di questa situazione è importante gestire l’ansia e lo stress con consapevolezza, individuando il punto di non ritorno che potrebbe annientare la salute mentale e psicologica dell’individuo.

È ancora molto difficile individuare le variabili che portano all’insorgenza di problemi psicologici e della depressione, anche se esistono vari strumenti che consentono una cura efficace per questa patologia.

A oggi possiamo concludere che per guarire dalla depressione bisogna esaminare tutti quei fattori coinvolti in questo processo e farli agire in maniera simultanea affinché la situazione possa essere analizzata con precisione sotto vari punti di vista.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

I costi sociali legati alla ricerca della solitudine

Le persone che amano la solitudine hanno più possibilità di essere emarginate dalla società, in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *