Home / Benessere e Salute / I benefici degli oli essenziali: vi presento Thuia e Nigella Sativa
gli oli essenziali del beessere

I benefici degli oli essenziali: vi presento Thuia e Nigella Sativa

Si fa tanto parlare di oli essenziali e dei numerosi benefici che apportano al nostro organismo, allo stress che accumuliamo, alla pelle.

Conosciamo meglio l’olio essenziale di Thuia

Oltre ai classici oli essenziali maggiormente in uso, oggi vorrei parlarvi dell’olio essenziale di Thuia estratto dalla corteccia e dai ramoscelli più giovani della pianta madre Thuya occidentalis.

A cosa fa bene? Sicuramente posso garantirvi che ha molte proprietà benefiche, soprattutto in considerazione del suo costo, non proprio bassissimo.

Tuttavia è molto consigliato per le sue proprietà stimolanti del sistema nervoso, aiutandovi nei casi di spossatezza e di calo dell’attenzione.

Da un punto di vista curativo invece è ottimo per eliminare il catarro dalle vie respiratorie ed è un ottimo antisettico naturale.

infine poche gocce nella vasca da bagno, vi garantiscono un notevole beneficio dei dolori reumatici.

Come usare l’olio essenziale di Thuia? Dalle 2 alle 4 gocce da utilizzare in acqua e mai internamente al corpo. Inoltre è sconsigliato per le gonne in gravidanza.

Impariamo qualcosa dell’olio essenziale di Nigella Sativa

Un altro olio essenziale di cui vorrei parlarvi è l’olio di Nigella Sativa, ottimo per combattere la psoriasi e per contrastare la caduta dei capelli.

Tra i principali benefici di quest’essenza ricordiamo le proprietà immunostimolanti, antibatteriche e antinfiammatorie.

Poche gocce di olio essenziale di Nigella Sativa in una vasca  con acqua ben calda, vi garantiscono un bagno tonificante e rilassante allo stesso tempo , con particolare riguardo per le unghia fragili e per i capelli indeboliti.

Inoltre potrete utilizzare quest’olio anche come essenza per i diffusori ambientali: neutralizzano le negatività e vi aiutano a lavorare meglio.

Una goccia per ogni metro quadrato della stanza, vi garantiscono un’efficace azione disinfettante dell’ambiente,

Infine un ultimo consiglio: mescolate  l’olio di mandorle dolci con poche gocce di essenza di olio di Nigella e utilizzate la lozione ottenuta per fare dei massaggi a tutto il corpo.

Vi donerà serenità e calmerà anche eventuali dolori localizzati.

 

About Giuliana

Autore: Assistente sociale, master in mediazione familiare. Scrivo da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche, dagli adolescenti, alle relazioni di coppia. Collaboro con la rivista Intimità. Amo scrivere poesie. ( per Contatto : jupax75[@]yahoo.it )

Vedi Anche

Disturbi alimentari, una nuova ricerca svela come si modifica il cervello

Una recente ricerca ha scoperto che alcuni comportamenti di disturbo alimentare, come la tendenza ad ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *