Home / Benessere e Salute / Le fobie più comuni delle donne e degli uomini
fobie

Le fobie più comuni delle donne e degli uomini

Le differenze tra uomini e donne esistono, eccome. Una fra queste riguarda le fobie. Scopriamo di più nei passaggi successivi.

La fobia è definita come una paura irrazionale di “qualcosa” che per il resto della gente non rappresenta un rischio reale. Uomini e donne non ne sono affetti nella stessa misura. Dunque, parlando di incidenza delle fobie, è bene specificare che il sesso è un fattore assolutamente correlato. Ecco un approfondimento al riguardo.

Le fobie più frequenti delle donne e degli uomini

L’aracnofobia

Cos’è l’aracnofobia lo sappiamo tutti. La paura dei ragni è una delle più comune nelle donne. Esistono diversi gradi di paura o repulsione per questi piccoli artropodi terrestri. In alcuni casi, anche il solo ascolto della parola “ragno”, scatena nell’individuo un profondo panico.

 

L’agorafobia 

Per agorafobia si intende la paura degli spazi in cui non si può ricevere aiuto per eventuali disagi. Alcuni esempi sono la distanza da un ospedale, la mancanza di copertura nei bagni per chiamare i soccorsi e cosi via. Anche in questo caso tendono a soffrirne di più le donne rispetto agli uomini.

 

L’emetofobia 

L’emetofobia, meglio conosciuta come paura di vomitare, è molto più frequente di quanto si possa pensare e a soffrirne, è sempre di più il genere maschile. Le persone affette da questo tipo di fobia, tendono ad evitare di mangiare in posti diversi dal solito; addirittura, in certi casi, fanno attenzione a non cambiare le loro abitudini alimentari.

 

L’aerofobia 

È dimostrato che rispetto agli uomini, le donne soffrono maggiormente di aerofobia, ossia, la paura di volare in aereo. A questa fobia, solitamente, viene associata anche  l’acrofobia che consiste nella paura delle altezze.

 

La cipridofobia

Una fobia di cui gli uomini ne soffrono in maggioranza è la cipridofobia, poco nota ma molto frequente. In parole povere, è la paura irrazionale di contrarre malattie o infezioni sessualmente trasmissibili. Generalmente, è causata da un’educazione rigida e sessuofoba.

About Silvia

Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

dipendenza da dolci

Dipendenza da zuccheri come combatterla

I dolci sono il punto debole di molte persone, il rischio per la salute nel ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *