Home / Psicologia / Psicologia del vittimismo: 5 motivi per cui una persona si comporta così

Psicologia del vittimismo: 5 motivi per cui una persona si comporta così

2. Pensano che non ci sia gioia

Le persone che fanno le vittime pensano di rimanere in uno stato di perenne tristezza, fino a pensare che la felicità non esista e sopprimendola qualora questa arrivi.

Questo atteggiamento tende a perpetuare la situazione, chiudendo ancora di più la persona in un circolo senza uscita.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

cos-e-l-autolesionismo

Cos’è l’autolesionismo?

Cos’è l’autolesionismo? Hai mai sentito parlare di autolesionismo? No? Vediamo insieme cos’è. Si parla di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *