Home / Benessere e Salute / Stomaco in tensione quali tecniche utilizzare per rilassarlo

Stomaco in tensione quali tecniche utilizzare per rilassarlo

Lo stomaco è il principale organo dove vengono somatizzati emozioni e pensieri negativi in particolare paure, ansie, stress e traumi, inoltre la pancia è legata alla mancanza di fiducia in sé, alla forza di volontà, di farsi strada nella vita.

La corretta funzione dello stomaco è legata al diaframma, un muscolo importantissimo, che può venir danneggiato da somatizzazione, vita sedentaria e una cattiva respirazione.

Se soffri di dolori allo stomaco, dopo aver escluso possibili patologie col tuo medico curante puoi provare una di queste tecniche per favorirne il rilassamento.

Tecniche per rilassare lo stomaco e favorire la digestione

Decontrarre il diaframma

In piedi con le gambe leggermente divaricate, abbassare un poco il mento verso la gola senza arrivare a toccarla, né a chinare troppo la testa.
Espirare espellendo l’aria nella parte alta dei polmoni, rilassando i muscoli pettorali, poi continuare l’espirazione facendo rientrare lentamente i muscoli addominali (pancia in dentro).
Rilasciare e iniziare ad inspirare lentamente nell’addome. Gonfiare poi il torace con gradualità fino alla massima espansione ed evitando rigorosamente di alzare le spalle.

Ripetere per 10 volte cercando di allentare anche la tensione alla testa e facendo ben attenzione che quando si inspira la pancia si gonfi mentre quando si espira la pancia si sgonfi.

Digitopressione

Sdraiati, esercitare una leggera pressione un paio di centimetri sotto lo sterno, verso il basso, massaggiare la zona per qualche minuto.

Massaggiare la pancia

Con gli occhi chiusi e dopo aver fatto un profondo  sospiro buttando fuori tutta l’aria. Fare delle respirazioni profonde e con una mano effettuare un massaggio rotatorio sulla pancia in senso orario ovvero salendo a destra e scendendo a sinistra.

Bere infusi rilassanti o utilizzare integratori 

L’uso di infusi rilassanti è spesso utilizzato la sera anche per favorire la digestione e il riposo i più consigliati sono quelli a base di:

  • melissa;
  • finocchio;
  • camomilla;
  • tiglio;
  • passiflora;
  • biancospino;
  • malva.

Tutte erbe che calmano i nervi e rilassano la muscolatura sciogliendo quindi il diaframma. Come integratore il magnesio sciolto in acqua tiepida è ottimo per rilassare la muscolatura.

Favorendo il rilassamento dello stomaco si favorisce la digestione e scompaiono anche stress e ansia, e la vita sociale. non potrà che averne giovamento.

 

 

Vedi Anche

Attività di giardinaggio: quando coltivare piante e fiori fa bene alla salute

Con l’arrivo della bella stagione, si inizia a vivere maggiormente all’aria aperta e ad apprezzare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *