Home / Psicoterapia / Come uscire da una relazione con un narcisista perverso

Come uscire da una relazione con un narcisista perverso

Abbiamo già parlato del narcisista perverso, un profilo psicologico generalmente maschile che può rendere la vita di una donna un vero e proprio incubo.

Perfetto, senza empatia, con tutto il desiderio di togliere all’altra persona senza dare, è una delle categorie che può arrivare addirittura ad uccidere il proprio partner. Da qui si capisce, anche dai casi di cronaca, quanto uscire dalla relazione possa essere difficile; per questo ci sono delle regole fondamentali da seguire che riguardano sia la mente che la sicurezza fisica della persona.

1. Capire che questa relazione non deve andare avanti

Uno dei problemi fondamentali di queste situazioni è che la donna continua, nonostante le aggressioni (soprattutto psicologiche) a perseverare con la relazione, ad andare avanti.

Chiedersi se sia effettivamente il caso di continuare la relazione è importantissimo, così come è importante essere sinceri con sé stessi e rendersi conto che si è entrati in una situazione complessa. Se non lo facciamo subito, ce ne renderemo conto quando ormai sarà troppo tardi.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

5 situazioni che possono indicare la necessità di una psicoterapia

La psicologia è una disciplina tuttora non ben conosciuta dalla maggior parte delle persone. Ci ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *