Home / Psicoterapia / Cosa cambia alla mente umana durante una psicoterapia?

Cosa cambia alla mente umana durante una psicoterapia?

Molte persone pensano che iniziare una psicoterapia non sia in realtà utile, perché ci si limita a parlare con una persona come potremmo fare con molti altri, anche non professionisti.

In realtà, solo con il potere della parola, ci sono una serie di cambiamenti mentali molto più importanti di quanto potrebbe sembrare. Ci sono infatti diversi meccanismi che, stimolati dal terapeuta, cambiano il nostro modo di pensare, e si riesce in questo modo anche a superare patologie gravi.

1. Scopriamo noi stessi

Una delle basi della psicoterapia è quella di raccontare il nostro passato, in cui spesso ci sono avvenimenti che cerchiamo di dimenticare.

In psicoterapia questi episodi si devono raccontare e si affrontano, in modo diverso da come facevamo prima di iniziare, quando si cacciavano nelle profondità della mente.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

Come affrontare le paure: 5 consigli utili

La paura è una delle emozioni primarie che riguarda l’essere umano. Tutti abbiamo paura di qualcosa, qualcosa ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *