Home / Psichiatria / 5 modi per gestire una “persona tossica”

5 modi per gestire una “persona tossica”

Le “persone tossiche” sono quelle persone che ci circondano che con i loro comportamenti, modi di fare e pensieri possono influire in negativo sulla nostra vita.

Si tratta di persone da cui è importante allontanarsi per la nostra salute mentale, ma questo non è sempre possibile: a volte queste persone sono colleghi di lavoro, parenti stretti, persone con cui siamo “costretti” a stare in contatto: come si possono gestire in queste situazioni le persone tossiche?

1. Definire una linea di confine

E’ molto importante che la persona abbia ben chiaro il limite che non deve superare, nei nostri confronti, per esempio parlarci solo ed esclusivamente di faccende di lavoro.

In questo modo riusciremo, pur continuando ad interagire, a mantenere il più possibile le distanze da quella persona.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

Psichiatra e psicologo: 5 importanti differenze

Quando si devono risolvere dei problemi psicologici, ci sono diverse figure professionali a cui ci possiamo rivolgere. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *