Home / Psicologia / I 4 tipi di odio: come pensa una persona che odia qualcun altro?

I 4 tipi di odio: come pensa una persona che odia qualcun altro?


4. L’odio bruciante

È la forma più grave dell’odio ed è un insieme delle forme precedenti, che portano a voler letteralmente annullare l’odiato.

I sentimenti verso di lui sono mutevoli, e sempre negativi, tanto che in questi casi la persona che odia fa dello scopo della sua vita l’odio; nelle situazioni più gravi (l’omicidio), la persona si è talmente identificata nell’odio che non pensa alle conseguenze delle sue azioni: pianificando l’omicidio, infatti, non viene pianificata la fuga, perché il fine ultimo della propria vita è uccidere.

Vedi Anche

Come indurre gli altri a fidarsi di noi? 4 tecniche utili

Come si può ottenere la fiducia negli altri, sia nell’ambiente di lavoro che in quello privato? La ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *