Home / Benessere e Salute / Brufoli: il limone può aiutarti a combatterli efficacemente
combatti i brufoli con il limone

Brufoli: il limone può aiutarti a combatterli efficacemente

Uno dei disturbi giovanili più fastidiosi da combattere: sto parlando dei brufoli.

Quante volte vi siete trovati davanti allo specchio armati di batuffolo di cotone e pronti a schiacciarli?

Ecco, questo è certamente l’errore più grave in presenza dei brufoli, ma è anche la cosa più facile che possa venire in mente.

Insomma, se istintivamente vi verrebbe voglia di farli esplodere tutti, con un po’ di sano ragionamento, vi rendete conto che sarebbe un passo sbagliato, con conseguenze ancora peggiori.

Cosa fare in presenza di brufoli, antiestetici e doloranti?

Ci sono tantissimi rimedi per combattere i brufoli, ma questo che sto per illustrarvi è forse il più semplice, economico ed efficace. Provare per credere!

Stress, disturbi alimentari, cambiamenti ormonali o semplicemente l’età…tutti noi, per qualche strano motivo, abbiamo avuto a che fare con i brufoli, almeno una volta nella vita.

Non è necessario che vi sia una vera e propria acne, ma a volte basta anche solo un piccolo foruncolo per metterci in allarme. Cosa possiamo fare davvero per eliminarli? E se vi dicessi che un grande aiuto può essere dato da un semplice limone?

Ecco come usare il limone per combattere i brufoli

Il limone è un frutto dalle mille qualità, ma possiede  anche un alto potere antisettico ed particolarmente efficace contro i brufoli. Infatti, grazie al suo ph acido, il limone ha il potere di restringere i pori della pelle e di riequilibrarla, favorendo l’eliminazione dei batteri presenti.

Come si usa?

Se il brufolo è grande e maturo, allora mettete poche gocce di limone su un batuffolo di cotone e strofinatelo sul brufolo stesso; in alternativa mescolate le gocce di limone, con un cucchiaino di zucchero e dell’acqua tiepida, fino a formare una crema che si applica sulla parte interessata.

Risciacquare abbondantemente.

E’ bene utilizzare questa soluzione almeno 2 volte a settimana, per prevenire la ricomparsa del fenomeno.

About Giuliana

Autore: Assistente sociale, master in mediazione familiare. Scrivo da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche, dagli adolescenti, alle relazioni di coppia. Collaboro con la rivista Intimità. Amo scrivere poesie. ( per Contatto : jupax75[@]yahoo.it )

Vedi Anche

Le 3 tinture naturali per colorare i capelli senza danneggiarli

Fare la tinta hai capelli è una pratica che noi donne amiamo fare, indipendentemente che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *