Home / Benessere e Salute / Caffè e benessere: ecco i tre principali benefici della caffeina
caffè e benessere
ecco i tre benefici della caffeina contenuta nel caffè

Caffè e benessere: ecco i tre principali benefici della caffeina

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo; spesso messo sotto accusa a causa del troppo eccesso di caffeina, altre volte difeso dalle scoperte dei ricercatori. Ma se siete amanti del caffè, non preoccupatevi, ecco i tre principali benefici della caffeina.

La caffeina per difenderci dalla demenza

Ed è proprio in un recente studio tenuto presso l’Indiana University, che è stata fatta una scoperta che migliorerà la vita degli amanti della classica tazzina di caffè. Pare infatti che proprio la caffeina contenuta nel caffè aumenti un enzima in grado di proteggere contro la demenza.

L’enzima in questione si chiama NMNAT2 e non è altro che una molecola che va a impedire la formazione degli aggregati tossici delle cellule nervose. Dalla ricerca è venuto fuori che la caffeina ha un ruolo fondamentale per aumentare la produzione di questa molecola, necessaria per difenderci dal rischio di demenza.

Una tazzina di caffe: elisir di giovinezza

Lo sapevate che il caffè allunga la vita? Una tazzina di caffè bevuta al mattino ha un effetto rivitalizzante sull’organismo, grazie alle proprietà benefiche che agiscono sull’apparato cardiocircolatorio.  Dalla ricerca effettuata dall’Università della California, risulta che il caffè è in grado di prevenire le malattie del cuore e addirittura l’Ictus, se bevuto con moderazione.

Il merito di tale beneficio è dovuto alla presenza di proprietà antinfiammatorie e antiossidanti contenute nel caffè, ovvero: teofillina e teobromina.  Insomma un vero e proprio elisir di giovinezza.

Un caffè per perdere peso

Il sogno di ogni donna: perdere peso con facilità. Ebbene, il caffè in questo senso può essere un valido aiuto. Esso agirebbe con due diversi effetti: anoressizzante e lipolitico. Nel primo caso, i tanti caffè bevuti durante la giornata, diminuirebbero l’appetito; nel secondo caso, la caffeina ha un effetto termogenesi, ossia va a bruciare i grassi del corpo.  Senza dimenticare, che un buon caffè, bevuto a fine pasto facilita il processo digestivo.

In conclusione, il caffè bevuto nelle giuste quantità, può davvero aiutarvi a vivere meglio!

Vedi Anche

Gastrite nervosa: 5 modi per alleviarla

La gastrite nervosa è uno dei disturbi psicosomatici che molti di noi hanno sperimentato almeno una volta, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *