Home / Psicologia / Comunicazione corretta: 5 passi per avere un buon dialogo con gli altri

Comunicazione corretta: 5 passi per avere un buon dialogo con gli altri

2. Evitare le pause

Se ci sono delle pause, il dialogo già in partenza non è interessante, e questo porterà presto alla sua conclusione.

Se vogliamo evitare che il dialogo vada a morire è impostante proporre nuovi argomenti, magari collegati alle argomentazioni precedenti, per far sì che possa continuare.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

La motivazione: quella spinta propulsiva a raggiungere i propri obiettivi

Che cos’è la motivazione? Quante volte avrai utilizzato questa parola senza però conoscerne realmente il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *