Home / Psicologia / Comunicazione corretta: 5 passi per avere un buon dialogo con gli altri

Comunicazione corretta: 5 passi per avere un buon dialogo con gli altri

4. Parlare spontaneamente

Anche aprirsi parlando di cose che non c’entrano direttamente con il dialogo ma che appartengono alla nostra sfera personale può essere utile per alimentare il dialogo.

Non bisogna esagerare (altrimenti diventa un monologo), ma più ci apriamo, maggiori saranno le possibilità per gli altri di entrare in empatia con noi, permettendo così di continuare il dialogo.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

La motivazione: quella spinta propulsiva a raggiungere i propri obiettivi

Che cos’è la motivazione? Quante volte avrai utilizzato questa parola senza però conoscerne realmente il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *