Home / Benessere e Salute / Cristalloterapia: con le pietre preziose si ritrova l’energia positiva
le pietre preziose per curarsi

Cristalloterapia: con le pietre preziose si ritrova l’energia positiva

Hai mai sentito parlare di cristalloterapia? Sicuramente almeno una volta nella vita ti sarà capitato di sentire qualcosa in merito ai “poteri curativi” del cristallo.

Vuoi sapere come funziona questa scienza? Sei curiosa di sapere, di cosa si tratta? Allora leggi attentamente l’articolo.

Trovare l’equilibrio interno con le pietre

La Cristalloterapia è riconosciuta come l’arte di curarsi con le pietre, ovvero una scienza antichissima che pare riesca a riequilibrare il proprio sistema energetico attraverso l’utilizzo di pietre e cristalli.

Come funziona? Eccoti tutti i dettagli della cristalloterapia.

Le proprietà curative e benefiche dei cristalli risalgono all’antichità; già le civiltà degli Egizi e dei Maya, li utilizzavano nelle cerimonie come portafortuna.

Ma come è possibile che il cristallo apporti tali benefici? Secondo la scienza olistica della cristalloterapia, l’uomo ha una porta d’accesso dell’energia, definita Chakra; attraverso tale accesso il flusso vitale arriva al nostro corpo.
Come? Semplicemente posizionando cristalli e pietre preziose sulle varie parti del nostro corpo.

Tali pietre emanando energia positiva,  aiutano a ristabilire e a bilanciare le energie con l’ambiente esterno, in un opportuno scambio.

Ma la cristalloterapia funziona?

Purtroppo ad oggi, non esistono studi scientifici che possano dimostrare il reale funzionamento della cristalloterapia, come cura effettiva dalla patologia.

Tuttavia si sono registrati dei miglioramenti nei casi di:

  1. stress psico-fisico, dove uso della cristalloterapia ha permesso al paziente di ritrovare l’energia mentale e fisica;
  2. forza per affrontare una malattia o un particolare periodo della propria vita.

Inoltre, pare che la cristalloterapia funzioni soprattutto sull’insonnia, nei casi di disturbi del fegato, di mal di testa e di stati ansiosi.

Medicina tradizionale o alternativa?

Ovviamente non essendoci una base scientifica, si consiglia sempre di rivolgersi ad un professionista di medicina tradizionale per affrontare qualsiasi problema di salute.

E magari di farsi aiutare da un naturopata a ritrovare l’energia positiva, anche attraverso la cristalloterapia.

Vedi Anche

Sindrome da Burnout: esaurimento nervoso dovuto al lavoro

La Sindrome di Burnout è un esaurimento nervoso strettamente correlato al lavoro,  malattia descritta anche dall’Organizzazione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *