Home / Benessere e Salute / Dieta, come depurarsi con i succhi di frutta e verdura estratti naturali
come dimagrire con gli estratti naturali

Dieta, come depurarsi con i succhi di frutta e verdura estratti naturali

Stai pensando di metterti a dieta? Sicuramente, ora che l’estate si avvicina, questo è un pensiero ricorrente. Allora ti suggerisco un rimedio infallibile: bere succhi di frutta…ma estratti naturalmente.

Centrifugati di frutta e verdura, un toccasana per la salute

Sai cosa sono i centrifugati di frutta e verdura? Si tratta di estratti naturali che si possono fare anche a casa e che ti permettono non solo di fare il pieno di vitamine, ma anche di depurare l’organismo e allo stesso tempo di perdere qualche chilo di troppo.

Vuoi sapere come si fanno? Allora continua a leggere questo articolo, dove ti indicherò alcune ricette per depurarti in salute.

Innanzitutto per realizzare un estratto al 100% naturale devi utilizzare un estrattore di succo, da non confondere con un normale spremitore. Infatti da quest’ultimo non potresti mai ottenere lo stesso risultato.

Cos’è l’estrattore di succo?

L’estrattore di succo è un apparecchio domestico utile per estrarre solo il meglio dal succo da frutta e verdura ciò avviene  attraverso un sistema di filtraggio che permette di separare il succo dalla polpa di scarto e quindi lasciare nel bicchiere solo le vitamine e i nutrienti, necessari al tuo benessere.

Combinando insieme la giusta frutta e la verdura più adatta, potrai preparare dei semplici ma efficaci estratti naturali che ti permetteranno di depurarti e di perdere peso in maniera salutare. Vuoi conoscere qualche ricetta?

Ricette del benessere

  1. Centrifugato per la cellulite: 2 mele, 2 fette di ananas, 1 finocchio, 2 carote e 2 gambi di sedano. Inserite la frutta e la verdura nel vostro estrattore, secondo quanto indicato dalla macchina e centrifugate.
  2. Centrifugato depurativo: 1 gambo di finocchio, 2 coste di sedano, 1 mela, 4 cucchiai di succo d’aloe vera,1/2 limone e un cubetto piccolo di zenzero. Inserite nell’estrattore e azionate l’apparecchio.
  3. Centrifugato sgonfiante; 3 fette d’ananas, 2 kiwi, 1 limone, un pizzico di zenzero e di curcuma, acqua se necessaria. Mescolare il tutto nel vostro estrattore e bere appena pronto.

Gli estratti di frutta naturali sono ottimi per sostituire lo spuntino o per completare la vostra colazione.

Se ne possono bere fino a due al giorno, ma ti consiglio di consumarli entro 24 ore dalla preparazione perché non contengono conservanti.

Vedi Anche

Flora batterica, ecco quali fermenti utilizzare per un migliore equilibrio intestinale

Hai mai sentito parlare di flora batterica intestinale e di fermenti lattici? E quante volte ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *