Home / Benessere e Salute / Faccia pulita: prepariamoci alla primavera con un restyling
come pulire il viso in maniera efficace

Faccia pulita: prepariamoci alla primavera con un restyling

Avere un bella faccia pulita ed un viso luminoso è il sogno di ogni donna, che guardandosi allo specchio, non si vede poi così perfetta.

Diciamoci la verità: la bellezza passa attraverso la nostra pelle e il viso è sicuramente il primo aspetto di noi che prevale.

Primavera: puliamo il viso

Approfittiamo dunque dell’arrivo della primavera, per fare un vero e proprio restyling della nostra faccia e per apparire da subito più belle e luminose, in attesa dei primi raggi di sole.

Come fare per detergere ed illuminare il viso in maniera corretta? Ecco i passaggi fondamentali da eseguire, per un sicuro successo.

Dalla detersione alla crema, tutto quello che c’è da fare per un viso pulito

  1. La detersione: questo passaggio è molto importante perché non significa solo “pulire” la faccia, ma soprattutto eliminare il sebo presente sulla pelle. Affinché sia efficace è necessario utilizzare i prodotti appositi per la nostra tipologia di pelle, con PH acido e purificanti;
  2. Il vapore: oltre a detergere è necessario inondare il viso di vapore caldo per asportare facilmente il sebo in eccesso; inoltre l’umidità del vapore, idrata la pelle;
  3. Peeling: applicando a questo punto un prodotto esfoliante per il viso, andrete ad eliminare le cellule morte dallo strato esterno della pelle, che rendono grigio il vostro incarnato;
  4. Rimuovere le imperfezioni: chi non ne ha? Si tratta di punti neri, foruncoli, impurità varie che si vengono a formare sul nostro viso e che dopo l’esfoliazione possono essere rimossi manualmente, ma con delicatezza, per evitare brutte cicatrici;
  5. Siero: dopo l’eliminazione delle impurità, il viso risulterà molto infiammato. A questo punto potete applicare un siero (specifico per la tipologia di pelle che avete) per sfiammare e idratare la pelle sottoposta a stress;
  6. Maschera di bellezza: è giunta l’ora di mettere su la maschera e lasciarla in posa almeno 15/20 minuti. Scegliete il prodotto più adatto a voi, all’argilla se avete la pelle grassa, al collagene se l’avete matura.
  7. Crema idratante: per concludere degnamente il vostro rituale di bellezza, terminate con un’abbondante strato di crema idratante, emolliente e protettiva. Il vostro viso ne gioverà.

Vedi Anche

Attività di giardinaggio: quando coltivare piante e fiori fa bene alla salute

Con l’arrivo della bella stagione, si inizia a vivere maggiormente all’aria aperta e ad apprezzare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *