Home / Benessere e Salute / Guerra agli zuccheri nascosti: ecco quali alimenti è meglio evitare
Caccia ai cibi con gli zuccheri nascosti

Guerra agli zuccheri nascosti: ecco quali alimenti è meglio evitare

Hai deciso di perdere qualche chilo? Non sai come fare per buttare giù un po’ di peso? Non disperare, l’importante è tagliare gli zuccheri.

In apparenza “tagliare” gli zuccheri può sembrare una cosa semplice da fare, ma nella realtà è invece molto più complesso di quanto sembri.

Vuoi sapere il perché? La risposta sta nel fatto che gli zuccheri sono nascosti un po’ dovunque, in tutto quello che mangiamo.

Gli zuccheri killer nei cibi quotidiani

Molti alimenti che fanno parte della nostra vita quotidiana, sono ricchi di zuccheri, ovvero di insidie per il nostro peso, ma anche per la nostra salute. Quindi “tagliare” completamente gli zuccheri risulta una ricerca alquanto complicata da fare.

Ecco perché è importante conoscere quali sono gli alimenti killer e cercare con un po’ di buonsenso, di eliminarli o dimezzarli.

Ecco gli alimenti insospettabili e ricchi di zucchero

Gli zuccheri killer sono quelli nascosti e pertanto più insidiosi degli altri. Tu non sai che esistono in quei cibi e quindi li mangi, inconsapevolmente.

Ecco dove li trovi:

  1. Negli alimenti confezionati, dal pane in cassetta ai sughi, alle minestre pronte, tutti contengono zuccheri nascosti, che fanno male;
  2. Nei cereali, specialmente quelli glassati o ricoperti;
  3. Nelle verdure in scatola, spesso addizionate di zuccheri per la loro conservazione;
  4. Nei cibi light, che proprio perché senza grassi, hanno un grosso aumento di zuccheri per esaltarne il sapore;
  5. Nello yogurt persino quello magro è spesso dolcificato;
  6. Nelle patatine fritte, ricche di zuccheri, fra cui il destrosio che le rende colorate;
  7. Nell’aceto balsamico, è ricco di caramello e vaniglia per esaltarne il sapore agrodolce.

Guerra agli zuccheri, iniziate da bambini

La guerra agli zuccheri è fondamentale non solo per perdere qualche chilo, ma anche per mantenere un buono stato di salute.

Imparate ad interpretare la lista degli ingredienti ed abituatevi a leggere le etichette prima di comprare i cibi;

E soprattutto, limitate l’uso degli zuccheri nei bambini.

Vedi Anche

Mal di Testa da Stress quali rimedi naturali utilizzare

Un’alta percentuale di italiani soffre di mal di testa da stress, la vita frenetica e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *