Home / Psicologia / Persona che fa la vittima: 5 modi per aiutarla

Persona che fa la vittima: 5 modi per aiutarla

Abbiamo parlato, in un precedente articolo, di una situazione psicologica non facile da gestire di chi fa la vittima. Non è semplice da gestire perché quella persona non si rende conto, fino in fondo, della propria situazione.

Nonostante questo, a volte è una persona molto vicina che non vogliamo perdere: esistono quindi dei modi per aiutarla a uscire dalla sua situazione?

Dei modi ci sono, e anche se sono delicati, quindi ci può essere bisogno dell’aiuto di un professionista, possono essere validi spunti per iniziare a far uscire quella persona dalla sua situazione.

1. Ignorarne gli atteggiamenti pessimisti

E’ molto difficile da fare, ma il primo passo per curare una persona in questo stato è ignorare gli atteggiamenti pessimisti.

Lo stato non dipende pienamente dalla volontà della persona, quindi come non dobbiamo offenderci se una persona a noi vicina ha una frattura alla gamba e quindi non cammina bene, non dobbiamo farlo nemmeno in questa situazione.

Per uscire, del resto, ci vorrà diverso tempo.

PAGINA SEGUENTE ->

Vedi Anche

Felicità in Psicologia: 5 errori che facciamo comunemente

Che cos’è la felicità? Nel corso dei secoli filosofi, religioni, scienziati si sono posti questa ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *