Home / Benessere e Salute / Pulizia del viso, l’importanza della giusta detersione per mantenere la pelle giovane
Ecco quali prodotti usare per una buona detersione del viso

Pulizia del viso, l’importanza della giusta detersione per mantenere la pelle giovane

Vuoi mantenere la tua pelle giovane a lungo? Allora devi sapere che la pulizia del viso è molto importante per ridurre le rughe e per prevenire i primi segni dell’invecchiamento.

Per avere una pelle liscia ed elastica, non  basta solo idratarla, ma è necessario anche detergerla nella giusta maniera. Come? Usando i prodotti più appropriati al tipo di pelle che abbiamo e seguendo questi semplici consigli.

L’importanza di scegliere il prodotto giusto

Per ottenere una buona detersione, evitiamo prodotti chimici che sono altamente aggressivi e che a lungo andare sono dannosi per la pelle.

Se possibile preferiamo prodotti naturali o addirittura fatti in casa.

Tanto per iniziare, prendete l’abitudine di struccarvi sempre, tutte le sere e comunque prima di andare a letto. E’ importante lasciar traspirare la pelle del viso, oltre che detergerla accuratamente.

A questo punto per la detersione potete usare:

  1.  latte detergente a base di oli, cere o burri vegetali senza petrolati e siliconi. Il latte potrà essere addolcente se contiene olio di jojoba, mandorla, crusca, avena, sesamo oppure antinfiammatorio se contiene ad esempio semi di ribes o mirtillo.
  2. Sapone lavante a base di olio di cocco, preferito da molte donne in quanto ricco di nutrienti e di sostanze antibatteriche e antimicotiche.
  3. Acque micellari, attualmente in commercio e molto utilizzate soprattutto per la loro rapidità. Si tratta di un prodotto a base di acqua termale, con l’aggiunta di un tensioattivo, la micella, che ha il potere di catturare il make up e le impurità del viso, tutto con un solo gesto.

Le fasi della corretta detersione del viso

Ora che avete scelto il prodotto giusto per la pelle del vostro viso, procedete in questo modo.

1 fase: prendete un batuffolo di cotone e mettete un po’ del prodotto scelto; applicatelo sul viso e massaggiate accuratamente. La fase del massaggio è fondamentale perché stimola la microcircolazione.

2 fase: se avete usato il latte detergente o il sapone, a questo punto frizionate con un panno morbido e poi risciacquate con acqua. Se avete usato l’acqua micellare, questa fase non è necessaria.

3 fase: potete ora applicate un tonico astringente, da evitare se la pelle è troppo secca.

Per concludere l’operazione, terminate sempre (sia mattina che sera) con l’applicazione di una crema idratante da giorno o da notte.

 

Vedi Anche

Attacco di orticaria, cos’è e come si cura con i rimedi naturali

Ti è mai capitato di svegliarti nel cuore della notte in preda ad un forte ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *