Home / Benessere e Salute / Tosse nervosa cosa fare
tosse nervosa
tosse nervosa

Tosse nervosa cosa fare

La tosse così come la conosciamo è normalmente associata a un disturbo delle vie respiratorie, ad influenza o allergie, in pochi riflettono sul fatto che può verificarsi anche la tosse nervosa, ovvero causata da stress, nervosismo e situazioni che creano tensioni a cui il nostro organismo risponde con un segnale: la tosse nervosa o psicogena.

La tosse psicogena è naturalmente un sintomo psicosomatico difficile da trattare e da sedare, non basta un semplice sciroppo per farla passare come quando si parla di tosse secca o grassa dovuta ad influenza.  La tosse da stress si presenta in forma secca, irritante, stizzosa e frequente. le mucose della gola, a causa del continuare a tossire, si irritano e i muscoli pettorali ne risentono causando lieve dolore. In gola si può avere anche la sensazione che qualcosa ostruisca le vie respiratorie, non andando né su né giù, inoltre si ha la necessità di schiarire la voce-

Le cause di natura psicologica che sono alla base della comparsa della tosse psicogena sono riscontrabili in:

  • tensione emotive
  • rabbia repressa
  • intolleranza verso sé stessi o l’ambiente esterno
  • mancanza di autostima, senso di inferiorità
  • mancanza di forza
  • senso di oppressione.

Chi è soggetto a tosse nervosa si accorgerà che questa peggiora nelle situazioni di forte stress, disagio e nervosismo.

Tosse nervosa: cosa fare

In primis è importante rivolgersi al medico curante per controllare che la tosse non si causata da altri fattori, una volta escluse altre cause e stabilito che si tratti di tosse nervosa è necessario che vi preoccupiate di risolvere il problema, sicuramente è utile un supporto di tipo specialistico anche con un un counselor.

Inoltre vi sono diversi rimedi naturali che possono supportare il percorso specialistico fra i quali vanno menzionati i Fiori di Bach che vanno ad agire sullo stato emotivo, riportando tramite un lavoro energetico vibrazionale, il soggetto in uno stato di equilibrio. I fiori di bach che possono venire in aiuto sono ad esempio Walnut indicato per chi non ha fiducia in sé stesso e dubita delle proprie capacità, vi è poi Agrimony per chi vive in uno stato costante di tormento interiore.

Viene in aiuto anche la Fitoterapia con rimedi quali la passiflora e la valeriana in grado di favorire il rilassamento ma anche uno stato sedativo, il tiglio in gemmoderivato ideale per agire sugli stati ansiosi (detto anche ansiolito naturale), non manca poi l’Aromaterapia fra cui si ricorda la camomilla e il rosmarino come ottimi calmante della tosse.

Non sottovalutate poi di cambiare lo stato delle cose che vi circondano e che sono la principale fonte di stress con conseguenza la comparsa della tosse nervosa, a volte cambiando in tutto o in parte ciò che ci circonda si risolvono diversi disturbi di origine psicosomatica che ritenevano irrisolvibili.

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

Arriva l’inverno: ecco come illuminare il tuo viso in due step

Passata l’estate ed il bel colorito, con l’arrivo dell’inverno, il nostro viso tende ad diventare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *