Home / Psichiatria / Come abbandonare una cattiva abitudine (o prenderne una buona) in 5 passi

Come abbandonare una cattiva abitudine (o prenderne una buona) in 5 passi

2. Provare la nuova abitudine (o evitare la vecchia)

Una volta individuato il momento, è il caso di provare la nuova abitudine, perché per prenderla c’è bisogno di una gratificazione di qualche tipo.

Può essere anche una gratificazione da parte di un’altra persona (la mia ragazza è contenta perché porto fuori il cane), ma è importante provare e capire se la nuova routine ci soddisfa.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

5 modi per gestire una “persona tossica”

Le “persone tossiche” sono quelle persone che ci circondano che con i loro comportamenti, modi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.