Home / Psicologia / Colloquio di lavoro: 5 domande tipiche e il loro significato

Colloquio di lavoro: 5 domande tipiche e il loro significato

5. I tuoi punti di forza e di debolezza

Senza, naturalmente, mentire spudoratamente (una persona di 120 chili certo non ha come punto di forza la forma fisica…), i punti di forza e di debolezza devono combaciare con quello che è richiesto dall’azienda.

Esempi banali, se il lavoro è al pubblico, il punto di forza sono le doti comunicative, quello di debolezza il lavorare da soli. Se il lavoro è magazziniere, la forza è il lavorare duro, la debolezza il lavorare al computer (completamente inutile per un lavoro del genere).

Le risposte variano in base, ovviamente, alla posizione ricercata, ma dovrebbero essere studiate a tavolino prima del colloquio.

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

Sindrome del Tramonto quando e perchè ci si ammala

Hai mai sentito parlare di Sindrome del Tramonto? Magari qualche volta avrai sentito questi termini, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.