Home / Benessere e Salute / Cure termali e Spa: le acque utili per curare alcune patologie
le acque che fanno bene all'organismo

Cure termali e Spa: le acque utili per curare alcune patologie

Gli italiani sono amanti del benessere: Spa, terme, cure sulfuree, in questi luoghi puoi abbinare una vacanza rilassante ai benefici terapeutici delle acque. Ma non sempre andare alla Spa equivale alle cure delle acque termali.

E tu sai la differenza? Conosci i reali benefici delle acque termali? Ecco tutto quello che devi sapere prima di organizzare una vacanza benessere.

Spa e Cure termali, non è la stessa cosa

Spesso  il termine Spa viene confuso con quello di bagno termale, ma in realtà c’è una grossa differenza. Infatti un’ acqua si può definire termale se sorge dal sottosuolo ed è pertanto ricca di sali minerali ed oligoelementi benefici per l’organismo. A differenza delle Spa dove l’acqua è benefica, ma solo a livello rilassante e non certamente curativo.

Le acque termali invece sono capaci di curare determinate patologie, ma bisogna fare attenzione al tipo di acqua, perché non tutte sono uguali. Ecco una distinzione fondamentale per capire quale acqua è più utile per curare il proprio disturbo.

Differenti tipi di acque termali: ecco cosa devi sapere

  • Acque oligominerali: utili per curare la gotta, la calcolosi renale, le infezioni batteriche, le malattie dentali;
  • Acque medio-minerali: utili per il diabete, l’osteoporosi;
  • Acque minerali: per curare i disturbi digestivi, gastrite, acidità dello stomaco, disturbi epatici, stitichezza, affezioni ginecologiche, sinusiti, faringiti, laringiti, malattie della pelle.

In Italia abbiamo tantissime strutture che effettuano questo tipo di servizio e per molte patologie vi è anche il contributo del S.S.N; basta farsi certificare dal proprio medico la patologia e la necessità delle cure termali.

Solitamente le patologie per cui è possibile usufruire delle terme in convenzione sono: le malattie otorinolaringoiatriche, cardiovascolari, reumatiche, ginecologiche, dermatologiche, urinarie, apparato gastroenterico.

Terme: prima di tutto una visita medica

Le terme fanno bene e apportano numerosi benefici all’organismo, ma è sempre opportuno effettuare una visita medica prima di iniziare un qualsiasi trattamento.

Tuttavia per ottenere un vero beneficio dalla cura termale, è importante effettuare la terapia almeno per un periodo di 10 giorni.

Vedi Anche

Disturbi del sonno cosa causano e come prevenirli

I disturbi del sonno colpiscono molte persone, pregiudicando, in alcuni casi, la qualità della loro vita e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *